Bridging the GAP:
la Dichiarazione sulle Grandi Scimmie Antropomorfe



Il Great Ape Project è un'iniziativa di molti scienziati, giuristi e attivisti per i diritti degli animali, che si propone di estendere alle grandi scimmie antropomorfe lo status di persona e, di conseguenza, i diritti umani fondamentali: il diritto alla vita fisica e alle condizioni necessarie per mantenerla, alla libertà e alla sicurezza individuali.

L'espressione Great Ape Project si traduce alla lettera come Progetto Grande Scimmia, ma include anche un doppio senso, intraducibile in italiano: la sigla acronima GAP richiama infatti il termine inglese gap, che vuol dire salto, intervallo, divario. Il motto bridging the GAP significa quindi: attraversiamo il divario, gettiamo un ponte che riunisca gli esseri umani ai loro più stretti parenti del mondo animale.

Alcuni dei sostenitori del progetto possono essere definiti animalisti in senso stretto: ritengono cioè che i diritti fondamentali sopra citati debbano essere estesi a tutto il mondo animale e non soltanto alle scimmie, con conseguenze etiche forti, come il rifiuto di mangiare carne, o l'opposizione a qualunque forma di spermentazione scientifica su animali. Non tutti i sottoscrittori dei principi del GAP si riconoscono però in queste opinioni, che non rappresentano la posizione ufficiale dell'organizzazione. Il punto comune che ispira il progetto è il riconoscimento di questi diritti alle grandi scimmie antropomorfe, non in quanto animali generici, e nemmeno in quanto animali simili all'uomo; bensì, in quanto esseri che hanno dimostrato di possedere coscienza di sé, emozioni, sensibilità e capacità di relazioni sociali, prerogative sulla cui base si è fondato finora il riconoscimento di quei diritti. Se in futuro la presenza di queste caratteristiche sarà dimostrata anche per altri animali, il progetto potrà occuparsene.

Chi mantiene questa pagina non parte da posizioni animaliste, e si è anzi trovata spesso in disaccordo sostanziale con molti aspetti delle stesse. Ha peraltro esperienza di attivismo per la tutela dei diritti umani (già che ci siamo, un salto qui fa sempre bene!), condivide le riflessioni proposte dal GAP sul concetto di persona e di titolarità dei diritti e ritiene che le attività del GAP possano rappresentare un interessante spunto di approfondimento e di discussione.

È interessante notare come i principi della Dichiarazione siano sostanzialmente identici a quelli enunciati in alcuni dei primi tra i trenta articoli della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani , che affermano:

art. 3 : Ogni individuo ha diritto alla vita, alla libertà ed alla sicurezza della propria persona.
art. 4 : Nessun individuo potrà essere tenuto in stato di schiavitù o di servitù; la schiavitù e la tratta degli schiavi saranno proibite sotto qualsiasi forma.
art. 5 : Nessun individuo potrà essere sottoposto a tortura o a trattamenti o punizioni crudeli, inumane o degradanti.
art. 9 : Nessun individuo potrà essere arbitrariamente arrestato, detenuto o esiliato.

Riportiamo qui il testo integrale della Dichiarazione sulle Grandi Scimmie Antropomorfe in traduzione italiana, invitando chi la condivide a sottoscriverla. Questo sito non rappresenta il GAP, e chi lo mantiene non agisce su mandato di questa organizzazione, né può parlare a suo nome, o raccogliere adesioni per suo conto. Ci limitiamo a tradurre il testo, che sulla pagina ufficiale non è disponibile in italiano, e a segnalare la pagina sulla quale si può andare per firmarlo.




DICHIARAZIONE
sulle
GRANDI SCIMMIE ANTROPOMORFE


Richiediamo l'estensione dei diritti della comunità dei pari fino a includere tutte le grandi scimmie antropomorfe: esseri umani, scimpanzé, bonobo, gorilla e orangutan. La comunità dei pari è la comunità morale all'interno della quale vengono accettati alcuni fondamentali principi o diritti morali come base delle nostre relazioni tra individui, e come tutelabili dalla legge. Tra questi principi e diritti vi sono i seguenti:

1. Il diritto alla vita
La vita dei membri della comunità dei pari ha il diritto di essere protetta. I membri della comunità dei pari non possono essere uccisi, se non in circostanze delimitate molto rigorosamente, per esempio la legittima difesa.

2. La difesa della libertà individuale
I membri della comunità dei pari non possono essere privati arbitrariamente della propria libertà: se vengono imprigionati senza un regolare processo, hanno il diritto di essere rilasciati immediatamente. La detenzione di individui che non sono stati condannati per alcun crimine, o che non sono penalmente perseguibili, può essere consentita soltanto nel caso documentato che ciò sia necessario per il loro bene, o per proteggere la società da un suo membro che sarebbe evidentemente pericoloso per gli altri se lasciato in libertà. In tali casi, i membri della comunità dei pari hanno il diritto di ricorrere contro la decisione presso un tribunale giudiziario, sia direttamente, sia - nel caso che non siano in possesso delle capacità di farlo - tramite un avvocato o tutore.

3. La proibizione della tortura
L'infliggere deliberatamente una grave sofferenza a un membro della comunità dei pari, sia gratuitamente, sia per trarne un vero o presunto beneficio per altri, è considerato tortura ed è inaccettabile.

Vi invitiamo a firmare elettronicamente la Dichiarazione sulle Grandi Scimmie Antropomorfe riempiendo la form che segue e inviandola al nostro archivio.

Inviando la form si acconsente alle seguenti condizioni:
si è letto, si condivide e si sostiene il testo della Dichiarazione sulle Grandi Scimmie Antropomorfe, come sopra riportato
si acconsente a fornire all'archivio GAP il proprio nome e le altre informazioni richieste
si acconsente che il GAP usi queste informazioni allo stesso modo in cui potrebbe servirsene se fossero state sottoscritte di proprio pugno su carta

NOTA: nel richiedere il vostro indirizzo, si assicura che esso sarà inserito unicamente nel database GAP, e non sarà pubblicato su Internet.

Grazie per il vostro tempo e il vostro sostegno!




Di nuovo, attenzione: non si può sottoscrivere la dichiarazione attraverso questo sito! L'unico modo per sottoscrivere un'adesione valida è quello di firmare attraverso la pagina ufficiale del GAP. Se poi volete mandare un messaggio di conferma anche qui, comunicando che avete scoperto quell'iniziativa attraverso queste pagine, siete ovviamente liberi di farlo, facendo cosa molto gradita!




Bonobo, umani e altre scimmie

e-mail